Pagine

giovedì 15 maggio 2014

Esce Just Another Way, secondo videoclip dei grungers Acid Muffin


presenta


Il nuovo video degli Acid Muffin : Just Another Way



Just Another Way è il secondo singolo estratto da Nameless e, rispetto alle altre tracce del disco, presenta un’impostazione decisamente più incline al Punk Rock, mantenendo in ogni caso tutta la vena sperimentale che caratterizza l’intero EP.

La parte strumentale al centro della canzone risulta estremamente innovativa, con un’articolata sezione ritmica di batteria, a sostegno di un eccellente virtuosismo di basso, che permette alla chitarra di sviluppare un riff/solo di notevole impatto. Le strofe, ed in particolare i ritornelli, sono molto orecchiabili e si sposano alla perfezione con il resto della canzone e la sua parte lirica.

Il testo parla di una coppia coinvolta in una relazione complicata che cerca di affrontare una conversazione, ma in realtà è solo l’ennesimo pretesto per discutere, come fosse l’unico modo per mantenere vivo il rapporto. Questa storia continua a trascinarsi per molto tempo, la coppia non sa cosa vuole e quindi si lascia per poi rimettersi insieme, cercando nuovi stimoli ma continuando a ripetere ciclicamente le stesse azioni, continuando a rincorrere a vicenda le proprie ombre.

Il video di Just Another Way è stato realizzato in collaborazione con la Timeless Production e racconta in maniera metaforica la storia narrata nel testo della canzone.

Una coppia passeggia per strada, all’improvviso un losco individuo scippa la borsetta della ragazza e il compagno parte all’inseguimento del malvivente.

Dopo un rocambolesca corsa si ritrovano in un vicolo cieco e...



Prodotto da TIMELESS 

Da un’idea degli Acid Muffin
Sceneggiatura di Vincenzo Tafuri

Hanno partecipato:
Alessia Di Fusco – la ragazza
Vincenzo Paolicelli – il ragazzo
Matteo “Chain” Fortini – il ladro

Marco Pasqualucci, Matteo Bassi e Andrea Latini – Acid Muffin
Regia – Vincenzo Tafuri
Direttore della Fotografia – Federico Spirito
Riprese – Alessio Raponi
Segretaria di Edizione – Sara Galliano
Fotografi di Scena – Antonino Iamundo e Doriano Del Prete
Montaggio e Post-produzione – Alessio Raponi e Federico Spirito

Si ringraziano:
Carrozzeria Orazio per la location
Silvia Mecca per il catering








1 commento: